[Scheda] Astrið l’Estranea | Schede dei personaggi | Forums

A A A
Avatar

Hai perso la password?
Ricerca avanzata

— Ambito del Forum —








Start typing a member's name above and it will auto-complete

— Match —





— Opzioni del Forum —





La lunghezza minima di una parola di ricerca è di 3 caratteri - La lunghezza massima di una parola di ricerca è di 84 caratteri

sp_Feed Feed RSS dell'Argomento sp_Print off
[Scheda] Astrið l’Estranea
Topic Rating: +1 Topic Rating: +1 (1 votes) 
24 Giugno 2016
19:10
Avatar
Wildfox-
a5g4rd

Azerotthiano
Members
Level 0
Messaggi del Forum: 11
MyCred MyCred 2319,30 AZP
Iscritto dal:
19 Giugno 2016
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Astrið l’Estranea

 

Tratti Fondamentali

Nome: Astrið (letto: Astrieth) per tutti l’Estranea
Pg dedicato o ibrido: Ibrido
Razza: Cadavere di Orco.
Età: Indefinita
Sesso: Donna
Classe: Cavaliere della morte.
Origini: Una grave amnesia l’affligge da quando il condizionamento mentale con il Re dei Lich si è spezzato, ogni tanto tornano in mente alcune scene della vita passata ma nulla di concreto. Dalla battaglia della Cappella della Luce vaga alla ricerca di qualcosa di cui non ha memoria.

Altezza: 190 cm
Peso: 91 kg
Colore degli occhi: Bianchi illuminati di un alone azzurro.
Colore dei capelli: Neri, ma va dal barbiere ogni settimana.
Segni particolari: Zanna sinistra scheggiata, labbro inferiore sinistro segnato da varie cicatrici che si estendono fino alla fronte marcando leggermente guancia e palpebra sinistra.
Descrizione fisica aggiuntiva: La figura appare scura, una pelle di una tonalità tendente alla terra e al carbone che stona con la gelida colorazione degli occhi. Volto giovane e snello con la cicatrice che le interrompe spesso il sorriso, non ricorda cosa può esserle accaduto. Il corpo è sodo e muscoloso ma segnato dalle mille battaglie in cui si imbatte ogni giorno. I suoi movimenti sono rudi e poco femminili, spesso dimentica delle differenze di sesso e dei canoni comportamentali a cui dovrebbe attenersi.

Abilità (acquisite, innate, imparate): Oltre alle normali abilità imparate nel suo addestramento come cavaliere della Spada d’Ebano per adesso non ricorda altro.
Armi: Le asce a due mani sono le sue preferite, in particolare le bipenne.
Punti di forza: La sua testardaggine la porta ad avere risultati spesso inaspettatamente gradevoli. Molti la allontanano perché ha un innata schiettezza, fastidiosa per molti ma da lei molto gradita perché le allontana eventuali scocciature.
Lingue parlate: La lingua comune, spesso le vengono in mente parole familiari di cui le sfugge il significato esatto.

Allineamento: Caotico malvagio, troppo caotica per essere abbastanza malvagia.
Tratti caratteriali: Si pone sempre in modo negativo con gli altri individui, preferisce farsi odiare e non avere legami piuttosto che dare conto a qualcuno. È solitaria, talvolta in compagnia del suo caro Ghoul che si diverte a spaventare (e che vizia spesso con cadaveri freschi). Le piace essere chiara schietta e diretta con chiunque, ma talvolta ne abusa godendo nel generare disprezzo nel cuore altrui. Questo è ciò che rimane dell’avida sete di distruzione che l’affliggeva prima della fatidica battaglia liberatoria. Nell’ultimo periodo sta scoprendo un suo lato stranamente burlone, si sente quasi simpatica.
Obbiettivi, Ambizioni personali: È alla ricerca di qualcosa che rimane ancora sepolto dal forte tormento generato dal condizionamento mentale prolungato. Talvolta prende parte alle battaglie della sua fazione, altre volte si perde tra i ghiacci che circondano la Cittadella per falciare un po’ di abomini.

Tratti Avanzati

Affiliazione: Faceva parte dei Cavalieri della Spada d’Ebano, ora vaga senza dargli troppo conto.
Religione: Nessuna.
Ruolo sociale/Professione: Ha basse competenze in primo soccorso, mercenaria se ha bisogno di soldi.
Rapporti con altre razze: Non disprezza nessuno, anzi lei disprezza tutti. La razza è un dettaglio. Non disprezza il suo Ghoul, lo vizia e ci si intrattiene spesso in lunghe passeggiate.
Eventi particolari:

Per compensare la sua amnesia ricorda con vivido orrore i primi istanti dopo la battaglia della Cappella della Luce.

Carne e sangue, maleodoranti e freddi ricoprivano le mie braccia. Sentivo scorrere via la mia furia di sangue ormai, e attorno a me era un ventaglio di cadaveri. Ero libera, dopo ore che combattevo quello è stato il primo istante in cui ho realizzato che la mia prigionia era finita, la mia mente era di nuovo MIA e le mie braccia rispondevano solo ai MIEI comandi.

Mi aggiravo per il campo di battaglia cercando qualche volto familiare ma era solo un campo sterminato di cadaveri. Amici, nemici, compagni, non faceva alcuna differenza. Era un miscuglio di ossa, carne putrida, cadaveri freschi, cadaveri vecchi di anni, abomini.

Era un bel po’ che camminavo senza meta, l’ambiente era intriso di questo odore di morte. Pestavo una terra arida e quasi rossa ai miei occhi, ma quando ad un tratto vidi un punto di ritrovo tra alti pini scarni mi sono resa conto di cosa è potuto succedere alla mia mente.

Non avevo più memoria, il mio nome, la mia storia, il mio futuro. C’era solo un vuoto, la mia mente era stata divorata dalle fauci del Re che aveva lasciato quel vuoto sconfinato. Da lì cominciò il mio terrore, non riconoscevo più il colore della mia pelle o il suono della mia voce. Mi aggiravo furtiva nel campo, ero incredula  tra la nebbia rossa che avvolgeva ogni cosa mi resi conto di non riconoscere nulla. Ascoltavo i discorsi, c’era di mezzo un tradimento che non rimarrà impunito.

Avvicinai un piccolo nano dal volto stanco con un’armatura molto simile alla mia per chiedergli spiegazioni e appresi le poche nozioni che so su me stessa, sul tradimento del Re dei Lich e sul sacrificio di Darion Mograine.

Da allora è iniziato il mio vero tormento, l’oblio.

I seguenti utenti hanno ringraziato per questo post: Wildfox- continua così!:

Peacemaker

Senpai:

-Se fossi  testarda metà di quanto lo sei saresti ancora un casino testarda-

25 Giugno 2016
11:58
Avatar
Niivaedar

Artigiano di Azeroth
Members
Level 0
Messaggi del Forum: 169
MyCred MyCred 506384,00 AZP
Iscritto dal:
23 Aprile 2016
sp_UserOfflineSmall Non in linea

Scheda completa e molto piacevole da leggere, e non dover nascondere con una mano bestialità grammaticali mi è stato di conforto xD

Quindi, approvata!

15 Luglio 2016
18:07
Avatar
Tearless

Azerotthiano
Members
Level 0
Messaggi del Forum: 50
MyCred MyCred 68643,00 AZP
Iscritto dal:
5 Settembre 2015
sp_UserOfflineSmall Non in linea

TALE POINTS ATTRIBUITI ALLA SCHEDA

Completezza della scheda (rispetto del regolamento, correzioni necessarie effettuate, coerenza e linearità): 700/1000

Ortografia (correttezza grammaticale, proprietà di linguaggio): 450/500

Inventiva (fantasia, non banalità, realismo nella descrizione) 1150/1500

Moltiplicatore di consistenza (dimensioni e corposità della scheda – moltiplica “Ortografia + Inventiva” per un numero compreso tra 0.5 e 2): 1

Totale: 2250

Fuso orario del forum:Europe/Rome

Record di utenti connessi:211

Attualmente connessi:
7 Ospite(i)

Attualmente stanno visitando questa pagina:
1 Ospite(i)

Members Birthdays
sp_BirthdayIcon
Today Nessuno
Upcoming andremonkyz, leocomplex94, scara96

Utenti più attivi:

tranex01: 569

lupine: 327

Necrosis: 290

Samek: 289

birba: 253

roazar: 247

00suez: 219

Nasti: 205

Verdux: 193

lelouch91: 176

Statistiche Utenti:

Ospite: 5

Utente: 17372

Moderatore: 3

Amministratore: 4

Statistiche del Forum:

Gruppi:5

Forum:34

Argomenti:2056

Messaggi:11331

Utenti più recenti:

vikthor87, peppsi88, screemer, sonosoloio1, donsubdolo, caravello91, sterminatormx, movox, saberoth, refewa

Moderatori:Peacemaker: 59, kafka: 59, rhadarox: 1

Amministratori:Yehonal Yehtanér Lunthatir: 696, Arkan0r: 559, narcof: 111, Disease: 24