Chiusura Azeroth Shard: Cosa sarà dell’alba del domani?

img
Set
02

Salve popolo di Azeroth.

Era appena iniziato il 13 aprile 2013 e mi stavo lamentando della chiusura del reame di World of Warcraft su cui giocavo in quel periodo.

E nel mezzo di quella nottata piena di malinconia, uno dei GM (un tale Nickcarter) disse: “se c’è una fine, dopo arriva un nuovo inizio”.

 

Immagino che un po’ tutti, visto il titolo, si siano fatti un’ idea sul cosa ci sia scritto in questo articolo.

Ma proprio perchè “chiusa una porta si apre un portone”, quest’ oggi non parleremo solo della chiusura di Azeroth Shard, ma anche dei progetti futuri che coinvolgeranno il nostro staff e (si spera) il resto della community.


 

PASSATO

 

Sia chiaro che scriviamo queste righe non con la tristezza di una sconfitta, ma con la nostalgia di un viaggio appena concluso.

Perchè il nostro è stato un lungo viaggio.

 

Azeroth Shard (ri)aprì nel 2015, in un periodo di forte crisi nel panorama italiano di World of Warcraft.

Trilogy, WoWis, WoWSoC, i più grandi Reami italiani avevano chiuso e nessuno avrebbe scommesso su questo shard.

Eppure, nonostante alcuni non ci considerassero nemmeno un server (COFF COFF Elizabeth, “admin” di WoWSoCOFF COFF), siamo riusciti nella nostra impresa.

Siamo riusciti a riunire i superstiti di quella guerra concorrenziale che aveva devastato il World of Warcraft italiano.

Io sono di TaL”, “Io sono di Enturion”… frasi del genere si leggevano tra le presentazioni dei giocatori, perchè noi non eravamo l’ origine della avventura, eravamo l’ ultima tappa raggiunta.

Noi siamo l’ultimo vero reame italiano di World of Warcraft.

 

Un reame che ha portato in italia una serie di INNOVAZIONI uniche, poichè AzerothShard è stato:

 

  • Gestito da uno staff che seguiva un ferreo regolamento (affinato con il tempo) ed un’organizzazione pseudo-aziendale gamificata.
     

  • Supportato da un’associazione no-profit regolarmente registrata, per garantire 0 sprechi e dare garanzie ad una comunità italiana all’epoca scettica e nemica del denaro.
     

  • Sviluppato sulla base di un progetto Open Source da noi fondato che ad oggi è sul podio degli emulatori della Wrath of The Lich King grazie ai 64 sviluppatori che ci lavorano e ci hanno lavorato su da 3 anni.
     

  • “Abbellito” da una serie di innumerevoli funzionalità aggiuntive che non intaccano il blizzlike ma che permettono un COINVOLGIMENTO TOTALE dei contenuti del gioco permettendo anche la realizzazione di eventi custom, edificazione di case/guarnigioni, banca infinita, quest custom, classifiche inedite e tanto altro!
    La lista (quasi) completa la trovate qui: https://azerothshard.org/info/our-features-and-rates/
     

  • Un server al quale i giocatori di WoWSoC, Trilogy, Bloodywars e WoWis hanno dato fiducia per permettere il trasferimento dei propri personaggi nel nostro solido Hub.

 

Ed è tutto questo che nel corso dei 3 anni ci ha permesso più volte di sfondare il tetto dei 250 players online, in un periodo di estrema crisi per l’intero panorama di WoW in cui non sono mancati attacchi da parte di competitors poco onesti ed avari.



FUTURO


Nonostante si siano commessi alcuni errori durante la gestione di questo progetto, abbiamo sempre cercato di migliorare la situazione del server, sia dal lato della community, sia da quello dello sviluppo.
Oggi, però, toccherà parlare della sopravvivenza di quest’ultimo poichè, evidentemente, si trova molto a rischio.

Mentre la popolazione del server cala per via di una serie di fattori prevedibili e non, lo sforzo impiegato dallo staff per mantenere up il tutto resta uguale.

 

Ed è per questo che, sfruttando il periodo di agosto, abbiamo deciso di dare una svolta al progetto ideando una soluzione.

Soluzione che, come da nostro stile, cercherà di soddisfare tutti nel migliore dei modi.


Come ci disse un altro admin dalla “folta chioma”, parlando della nostra imminente caduta a vantaggio del suo shard (avvenne poi il contrario), “la ruota gira”.

E’ un processo naturale, tutto ciò che inizia finisce.

 

Ed è per questo che presentiamo…

[rullo di tamburi]

Maelstrom

 

Proprio su questa ruota che gira abbiamo deciso di basare la nostra nuova idea.

 

Purtroppo non possiamo ancora darvi molti dettagli essendo i prototipi del progetto ancora acerbi, ma vi assicuriamo che le idee sono già solide e perfettamente rodate.
Possiamo però dirvi che il nostro nuovo progetto si espanderà sul suolo internazionale, dando la possibilità a tutti i giocatori Europei di partecipare a questa grande avventura!
Modelleremo ciò che è stato creato in tutti questi lunghi anni, imparando dai fallimenti e prendendo spunto dai successi nostri ed altrui.


Tuttavia, un piccolo sacrificio bisognerà farlo.

Difatti, per poter organizzare e impostare il nuovo progetto, abbiamo bisogno di una pausa che ci permetta inoltre di cercare uno staff tecnico qualificato per affrontare questa nuova sfida!

Il server di gioco, pertanto, resterà offline per un tempo indeterminato che stimiamo si aggiri intorno a qualche mese.


Purtroppo, anche se vi saranno sicuramente opinioni contrastanti, non vi sono i presupposti per poter continuare a mantenere online Azeroth Shard lavorando contemporaneamente su questa nostra nuova idea; la forza lavoro è, purtroppo, limitata.

Durante la manutenzione bisognerà lavorare alla progettazione di un’infinità di aspetti, per citarne solo alcuni:

 

  • Sito Maelstrom
  • Nuovo regolamento
  • Riprogrammazione Armory
  • Piano pubblicità e fidelizzazione
  • Nuovo Merge tool
  • Collaborazioni con altri server
  • Istruire i nuovi membri dello staff
  • Riunioni con i membri di Azeroth Shard per domande & info
  • Raccolta feedback progetto
  • Trailer & Promo Maelstrom
  • Managing Discord Maelstrom

 

Apriremo dunque le candidature per chiunque voglia collaborare con noi nella creazione di questo progetto che siamo sicuri avrà un gran successo!

Ovviamente abbiamo pensato anche a coloro che amano il proprio personaggio in game, ed è per questo che daremo la possibilità a coloro che decideranno di restare con noi di non perdere neanche una virgola del proprio personaggio! Questo è garantito.

 

Vi consigliamo di mantenervi in aggiornamento, pubblicheremo spesso aggiornamenti di sviluppo e media interessanti riguardanti il progetto!

 

IMPORTANTE: Da oggi sino alla chiusura effettiva del Reame, estenderemo il log delle chat dal “Worlda tutti i restanti canali di comunicazione.

Questa scelta è stata presa esclusivamente per motivi di sicurezza, ed è in perfetta linea con la nostra politica sulla privacy.

Perchè sì, monitorare le chat su WoW non è nulla di fantascientifico; la Blizzard stessa fornisce gli strumenti per farlo 
e se qualche altro staff vi ha detto il contrario, probabilmente vi stava prendendo in giro.

Anzi, più è piccolo un server (come un non-internazionale), più è facile controllare le conversazioni.

Detto questo, vi informiamo che Azeroth Shard chiuderà l’ 1 ottobre alle ore 0:00, dopo l’ evento di “addio” dedicato che si terrà il 29 settembre

 

Inutile dirvi che chiediamo il vostro sostegno.

Vi auguriamo il meglio.


Narcof
Yehonal
Rithelsem

e tutto lo Staff di Azeroth Shard

  • img
    Set 3, 2018 @ 3:22 am

    Questo post non ha commenti, ma credo si commenti già da solo

  • img
    Set 3, 2018 @ 18:56 pm

    Bene non vedo l´ora di saggiare Maelstrom.

  • img
    Set 5, 2018 @ 0:00 am

    Hazart il mio prete r1 su maelstormmmm aaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  • img
    Set 5, 2018 @ 0:01 am

    Hazart è il nome del mio prete

  • img
    Set 6, 2018 @ 22:22 pm

    Tutto vero, l’ultimo shard italiano divertente e ben gestito. Mille volte meglio di quello chiuso da Nickcarter (io c’ero) e secondo solo a Trilogy (il primo) che fu buttato giu’ a colpi di ddos. Avete fatto un buon lavoro, non avete mai mollato e vi meritate la medaglia. AS, nel suo tempo, e’ sempre stato un buon server, e spiccava sulle alternative che in sostanza erano laghi di merda. Grazie.

  • img
    Set 17, 2018 @ 16:48 pm

    Lo staff ti ringrazia per il tuo scritto, Cuthbert 🙂

  • img
    Set 25, 2018 @ 0:37 am

    Dunque, una volta tornato on il server, ritroveremo automaticamente i nostri PG?

  • img
    Set 25, 2018 @ 22:14 pm

    Una domanda forse scontata… ma con il nuovo shard… il launcher rimarrà lo stesso o tutto sarà da rifare?

  • img
    Set 29, 2018 @ 19:51 pm

    Magari qualche mese è un po esagerato. Io un server pandaria lo monto in un ora neanche e il tempo va perso solo per via dell’upload, 90% di fix. Un sito come sto qui lo fai in 3 giorni, poi per il video/trailer basta usare sonyvegas e viene fuori una cosa fatta bene. Se potessi vi aiuterei ma ho già i miei progetti, comunque per far giocare i player su un nuovo serve lo si può fare in giornata, ciao e buona fortuna.
    Kiappaman

  • img
    Ott 1, 2018 @ 21:56 pm

    Riaprite Prestoooo!!!!!! 

  • img
    Ott 3, 2018 @ 21:07 pm

    ooooh il cancro di 20 persone di picco è finito tanto era palese! 

  • img
    Ott 3, 2018 @ 21:45 pm

    è durato come i gatti sull’aurelia! così bello come server che se prendevo 10 amici e ci giocavo in lan eravamo di più!

  • img
    Nov 5, 2018 @ 23:58 pm

    Ci ho giocato poco su questo server, ma devo dire la verità, mi è piaciuto da subito anche se tutti lo criticavano e nell’ultimo periodo le persone erano poche online. Io stesso ho giocato pochissimo ed era da tanto che non aprivo nemmeno il forum …
    Ma io posso solo ringraziare tutto lo staff perchè grazie al loro duro lavoro su questo server ho conosciuto la migliore gilda in cui sia mai stato, fatta di persone sincere e sempre pronte ad aiutarti… quindi grazie AzerothShard! Di questi tre anni di Wotlk!
    P.s spero di trovare un pò di tempo per loggare anche su Maelstrom quindi tenetemi in caldo il mio superpawa shammo enha <3

  • img
    Nov 12, 2018 @ 21:54 pm

    Purtroppo ho avuto la sfrtuna di scoprire il server due giorni prima della chiusura, quindi non ho avuto tempo di approfondire nulla MA, a priori, non capisco tutto questo astio verso delle persone che hanno tentato di far divertire a gratis le persone sul loro server…
    Non ti piaceva? Ti trovavi male? bastava non giocarci…
    Erano pochi o è durato poco il server? E dunque? era un problema per qualcuno? ci avete rimesso qualcosa? vi hanno rubato 10 persone da altri server?
    Non capirò mai gli haters a gratis….

You must be logged in to post a comment.

Search blog posts and forums

DB SEARCH

BANNERS

Recent Forum Posts